Ecodoppler degli arti inferiori a Cosa Serve e cosa Vede

L’ecografia Doppler o ecodoppler degli arti inferiori è una tecnica valida per verificare l’esistenza di un restringimento di una vena o arteria, sebbene sia meno frequentemente indicata per la malattia arteriosa periferica che per la trombosi venosa profonda o le vene varicose. L’ecografia può diagnosticare la stenosi, restringiomento patologico, attraverso la visualizzazione diretta delle placche e attraverso l’analisi delle forme d’onda Doppler nelle arterie stenotiche e poststenotiche.

Per eseguire l’ecografia Doppler delle arterie degli arti inferiori, l’operatore dovrebbe conoscere l’anatomia arteriosa degli arti inferiori, le tecniche di scansione di base e i parametri utilizzati nell’ecografia Doppler a colori e a onde pulsate. Per questo motivo è importante il centro in cui si effettua l’analisi.

Che cos’è

L’eco doppler fa uso di ultrasuoni, si tratta di un test che utilizza onde sonore ad alta frequenza per misurare la quantità di flusso sanguigno attraverso le arterie e le vene, di solito quelle che forniscono sangue alle braccia e alle gambe.

Studi sul flusso vascolare, noti anche come studi sul flusso sanguigno, possono rilevare il flusso anomalo all’interno di un’arteria o di un vaso sanguigno. Questo può aiutare a diagnosticare e trattare una varietà di condizioni, compresi i coaguli di sangue e la cattiva circolazione . Un’ecografia Doppler può essere utilizzata come parte di uno studio del flusso sanguigno.

Un’ecografia Doppler è una procedura priva di rischi e senza dolore che richiede poca preparazione. Il test fornisce al medico importanti informazioni sul flusso di sangue attraverso le arterie e le vene principali. Può anche rivelare il flusso di sangue bloccato o ridotto attraverso aree ristrette nelle arterie, che potrebbero eventualmente portare ad un ictus .

Leggi Anche  Sbiancare i Denti in modo Naturale ecco come fare

Le modalità di screening per la valutazione di patologie arteriose periferiche negli arti inferiori includono l’angiografia con tomografia computerizzata (TC), l’angiografia convenzionale e l’ecografia Doppler . L’angiografia TC tridimensionale fornisce informazioni sulle calcificazioni aterosclerotiche e sull’estensione della stenosi o occlusione delle arterie. 

ecodoppler-arti-inferiori

L’angiografia TC presenta alcuni vantaggi, come un tempo di esame più breve, la capacità di valutare l’arteria iliaca e il fatto che sia meno influenzata dall’esperienza dell’operatore. L’angiografia convenzionale è utilizzata per interventi vascolari come l’angioplastica o l’applicazione di stent, così come nella diagnosi di arteriopatia periferica.

L’ecodoppler degli arti inferiori è l’unica tecnica non invasiva che non richiede il miglioramento del contrasto, la preparazione del paziente prima dello studio o l’esposizione alle radiazioni . L’ecodoppler è un buon metodo per lo screening e il follow-up, così come per la diagnosi definitiva della malattia arteriosa periferica.

L’ ecocolor Doppler può identificare facilmente le arterie trovando oggetti rotondi con pulsazioni regolari e può essere utilizzato per rilevare segmenti stenotici o occlusi che possono portare nel tempo alla formazione di pericolosi trombi.

l’ecodoppler a onda pulsata può mostrare l’esatta velocità di flusso di ciascun segmento arterioso e determinare il grado di gravità della stenosi sulla base di un’analisi della forma d’onda spettrale Doppler ad onda pulsata .

Perchè un medico prescrive l’ecodoppler

Il medico può suggerire di effettuare un esame ecografico ecoDoppler se mostra segni di diminuzione del flusso sanguigno nelle arterie o nelle vene delle gambe, delle braccia o del collo. Una ridotta quantità di flusso sanguigno può essere dovuta a un blocco nell’arteria, un coagulo di sangue all’interno di un vaso sanguigno o una lesione a un vaso sanguigno.

Leggi Anche  Cuoio capelluto screpolato Cosa fare

Il medico può ordinare un esame ecografico Doppler se mostra segni di:

  • trombosi venosa profonda , una condizione che si verifica quando un coagulo di sangue si forma in una vena profonda all’interno del corpo (di solito nelle regioni delle gambe o dell’anca);
  • tromboflebite superficiale , un’infiammazione delle vene dovuta a un coagulo di sangue in una vena appena sotto la superficie della pelle;
  • arteriosclerosi , restringimento e indurimento delle arterie che forniscono sangue alle gambe e ai piedi;
  • tromboangioite obliterante , una malattia rara in cui i vasi sanguigni delle mani e dei piedi si infiammano e si gonfiano;
  • tumori vascolari alle braccia o alle gambe

Un’ecografia Doppler può aiutare a determinare la pressione sanguigna all’interno delle arterie. Può anche mostrare quanto sangue scorre attualmente attraverso le arterie e le vene.

Come leggere i risultati di un ecodoppler

I risultati di un ecodoppler degli arti inferiori indicano che non vi sono restringimenti o blocchi nelle arterie. Significa anche che la pressione sanguigna nelle arterie è normale. Modelli anormali di flusso sanguigno, incluso restringimento o chiusura delle arterie, possono indicare:

  • blocco nelle arterie, che può essere dovuto a un accumulo di colesterolo
  • coaguli di sangue in una vena o un’arteria
  • cattiva circolazione, che può essere causata da vasi sanguigni danneggiati
  • occlusione venosa o chiusura di una vena
  • malattia arteriosa spastica, una condizione in cui le arterie si contraggono a causa di stress o esposizione al freddo
  • blocco o coaguli in un innesto di bypass artificiale

Alcuni fattori possono compromettere i risultati, il che significa che il test dovrà essere eseguito nuovamente. Questi fattori includono:

  • fumare meno di un’ora prima del test
  • grave obesità
  • aritmie cardiache e aritmie , o ritmi cardiaci irregolari
  • malattia cardiovascolare
Leggi Anche  Come Tenere la Postura giusta per evitare dolori

I risultati del test verranno fatti leggere al medico che ve lo ha prescritto. Se vengono riscontrate anomalie, il medico spiegherà i risultati in modo più dettagliato e informerà circa eventuali test o trattamenti aggiuntivi che potrebbero essere necessari. Sebbene il tecnico che esegue il test abbia un’idea di ciò che sta guardando, non sarà in grado di discutere i risultati del test durante l’esame.

Dove si effettua

può essere effettuato in ospedale, nelle cliniche o nei centri ambulatori che dispongono di tali macchinari.

Quanto costa

se effettuato in esenzione è gratuito o con ticket da 36 euro circa., altrimenti se andiamo privatamente in una clinica o centro ambulatoria il prezzo oscilla tra i 100 e 200 euro.

Add Comment