Cosa fare quando il wifi si sconnette in continuazione

Internet è ormai entrato prepotentemente nelle nostre case grazie alle offerte dei vari operatori telefonici. Ci mettono anche a disposizione il modem router per avere il segnale wi-fi dentro la nostra casa. L’ultima arrivata nelle tecnologie di trasmissione dei dati è la fibra ottica che consente di avere velocità incredibili in download e upload.

Un problema molto sentito però è quello della ricezione del wifi all’ interno di un appartamento. Capita a molti di essere connessi alla rete tramite il segnale wireless ma all’ improvviso di essere sganciati. Cosa fare in questi casi?

Potenziare il segnale wireless

Ci verrebbe da pensare che il segnale che arriva sia troppo debole. In questi casi è utile acquistare un “wireless extender”. Si tratta di piccoli apparecchiati che amplificano il segnale proveniente dal router e lo estendono. Vanno applicati alla giusta distanza dal router, diciamo un po’ prima che la potenza del segnale si affievolisca. Estendono il raggio di azione permettendo l’utilizzo del wifi anche in zone non coperte della casa. Pensiamo ad una villa a piú piani oppure al giardino di casa che si trova lontano dalla posizione del modem.

wifi sconnesso

Interferenze

succede però che nonostante la potenza del segnale sa ottima, il collegamento salti. Stiamo ad esempio guardando un video su Youtube e la connessione wireless si sgancia. Da cosa dipende? Si tratta di un malfunzionamento del nostro device oppure c’è un problema alla linea ADSL o della fibra ottica?

Se si verificano disconnessioni frequenti anche se il segnale è buono, probabilmente la causa è dovuta alla presenza di interferenze. Altre reti Wi-Fi nelle vicinanze e apparecchiature cordless, il telefono wireless ad esempio, possono disturbare la connessione senza fili causando le ripetute interruzioni. C’è da dire che i nuovi modem wi-fi 802.11/a/b/g/n/ac trasmettono sui 2.5 e 5 Ghz, un doppia frequenza dedicata esclusivamente a loro, ma non è sufficiente sempre.

Leggi Anche  Come recuperare la password Wifi del Modem

La prima cosa da fare, quindi, è verificare la presenza di altre apparecchiature wireless. Una volta individuate, provare a spegnerle per capire se il problema dipende o meno da questo. Il modem fornito dai vari operatori, Fastweb, Vodafone, Telecom sono tutti dotati di connessione Wi-Fi a doppia banda simultanea (a 2,4 GHz e 5 GHz). Una soluzione per ridurre le interferenze potrebbe essere quella di usare la connessione sulla banda a 5 GHz.

Cercare un canale radio libero

Potrebbero però esserci nelle vicinanze altre reti Wi-Fi che usano lo stesso canale radio intasando la banda e quindi causare i problemi di disconnessione. Per risolverli si può provare a usare un canale radio più libero.

Per farlo, andiamo nel pannello di controllo del router , spostiamoci in Impostazioni base, clicchiamo WiFi, selezioniamo l’interfaccia (Wi-Fi
2,4 GHz o Wi-Fi 5 GHz) e clicchiamo su Cerca canale per trovare automaticamente un canale con meno interferenze. Se anche in questo modo non dovessimo risolvere il problema, possiamo impostare il canale manualmente. Per trovare quello più libero possiamo servirci di un tool gratuito come Acrylic WiFi.

Dopo averlo installato, avviamolo e attendiamo qualche secondo affinché vengano analizzate le reti Wi-Fi presenti nelle vicinanze. Selezioniamo in basso la banda che ci interessa per verificare i canali radio liberi. Dopo averne trovato uno, andiamo di nuovo nel nostro router di Alice Fibra e spostiamoci nella scheda di configurazione del Wi-Fi. In Canale radio impostiamo il anale libero e clicchiamo Salva per confermare le nuove impostazioni.

Questo software è utile anche per ottimizzare la tua infrastruttura WiFi, visto che esegue un’analisi dello spettro RF (2,4 e 5 GHz) sull’area in cui opera il segnale monitorando la copertura e la qualità del segnale di tutti i punti di accesso esistenti e identifica i punti chiave per migliorare le prestazioni delle comunicazioni voce e dati. Un tool molto utile ad esempio per chi deve gestire il wi-fi in zone molto ampie come hotel o case vacanze.

Leggi Anche  Che processore comprare per il Computer la Guida definitiva

Potrebbero Interessarti

Add Comment