Ceretta a Freddo o a caldo Differenze Quale scegliere

Al giorno d’oggi, ci sono vari modi per eliminare i peli, ognuno diverso ed efficace a suo modo, ognuno con i pro ed i contro.  La ceretta a freddo o a caldo, rimane di gran lunga una delle opzioni di epilazione più comuni, efficaci ed economiche, quindi è importante sapere tutto sui diversi tipi di cere disponibili. Questo aiuterà le donne a fare una scelta informata prima di prenotare l’appuntamento dall’ estetista o di prepararsi una ceretta a a casa. 

La cera utilizzata per la depilazione è una miscela di ingredienti tra cui la cera d’api, resine e lubrificanti come gli oli essenziali. Questa combinazione ha la perfetta aderenza per facilitare l’estrazione dei peli dalla radice. Le formule di cera che vengono vendute nei negozi sono diventate più raffinate, nel tempo sono state arricchite con ingredienti nutrienti che leniscono e proteggono la pelle per evitare arrossamenti. Sono disponibili in un sacco di varietà con fragranze differenti.

In generale, la cera può essere classificata in base alla temperatura alla quale viene applicata. Abbiamo la ceretta calda che include cera morbida o dura e la ceretta fredda. Scopriamo le caratteristiche di ciascuno di questi tipi:

ceretta-freddo

Ceretta a freddo

Questa cera è pre-applicata su strisce tagliate in base alle forme e alle dimensioni che funzionano meglio per le diverse parti del corpo, come le gambe, le ascelle o il viso. Come suggerisce il nome, questo tipo di ceretta non ha bisogno di alcun riscaldamento. Strofinando leggermente la striscia tra i due palmi sarà sufficiente renderla più morbida in modo che si attacchi ai peli.

Vantaggi

Con le strisce pronte all’uso, la ceretta fredda richiede una preparazione minima e può essere utilizzata ovunque. Puoi anche portare le strisce con te quando viaggi. Non apre pori quanto la ceretta calda. Tuttavia, è consigliabile per le persone che non tollerano bene il calore. La temperatura più fredda la rende comoda per le persone che soffrono di problemi circolatori.

Si usa meglio per le aree con peli più fini e più corti, come il viso o i peletti del mento ( vedi anche l’articolo come rimuovere i peli del mento). Non afferra i peli in modo efficace come la cera calda, quindi non è consigliabile per grandi aree. È meglio per le piccole aree e l’uso domestico quando si va di fretta.

Ceretta a caldo

Questo tipo di ceretta deve essere riscaldata in uno scalda-cera professionale fino a quando non si scioglie e raggiunge la temperatura ottimale e la consistenza per l’applicazione. Una volta sciolta, è più facile stenderla sulla superficie della pelle dove si trovano i peli da epilare. Esistono due tipi di ceretta calda: 

  • Cera morbida: questo è il tipo più comune di ceretta calda usata nei saloni di bellezza. Di solito viene venduta in lattine, barattoli o roll-on, e ha una consistenza malleabile che si ammorbidisce ancora di più quando viene riscaldata. Per rimuovere i peli con la cera morbida, l’estetista usa una spatola e strisce di tessuto che aderiscono alla cera per estrarre i capelli. 

  • Cera dura: questo tipo di ceretta di solito viene fornita in vassoi o perline o dischi. La cera dura è facile da usare e ha una consistenza più solida che non richiede l’uso di strisce di mussola poiché i peli vengono estratti con lo strato di cera dura.

Vantaggi

Ottimo l’uso per i peli duri da epilare, come quelli di ascelle e pube. La consistenza della cera calda aderisce bene anche per i peli corti. È consigliabile per aree ampie, come le gambe e la schiena.

Rischi e controindicazioni

Nel complesso, i rischi legati alla ceretta a freddo o a caldo sono simili. È importante notare che le persone con la pelle sensibile possono avere rossori, irritazioni . Nessuna ceretta dovrebbe mai essere usata su una pelle che presenta problematiche come ustioni, rossori dovuti a troppa esposizione solare. Durante le mestruazioni, la pelle può essere più sensibile al dolore, quindi è consigliabile prendere uno o due antidolorifici per diminuire il disagio. Se si utilizza cera calda o fredda, non è consigliabile abbronzarsi, andare in spiaggia o fare il bagno in acqua clorata subito dopo la procedura di ceretta. 

La depilazione con entrambi i tipi di ceretta non è adatta alle persone che assumono determinati tipi di farmaci (farmaci per l’acne). Se hai fatto peeling chimici, non dovrebbe essere usata alcun tipo di cera. Le persone che hanno vene varicose non devono sottoporsi a trattamenti di ceretta poiché i loro vasi sanguigni sono troppo sensibili per sopportare il calore della ceraSi consiglia alle persone con problemi circolatori di evitare temperature elevate poiché il calore può aumentare il rischio di espansione e danni ai vasi sanguigni. Le persone che soffrono di diabete sono più inclini alle infezioni nel caso in cui la loro pelle si irrita o si danneggia.

Leggi Anche  Massaggio Linfodrenante Cellulite e Linfedema Funziona?

Add Comment