Cuoio capelluto screpolato Cosa fare

Quando il cuoio capelluto appare secco, arrossato e screpolato con conseguente produzione di forfora probabilmente soffrite di dermatite seborroica o, nei casi più gravi di psoriasi. La forfora è un problema soprattutto estetico, sono le scaglie della pelle che si formano nei capelli e si depositano soprattutto sulle spalle, particolarmente visibili se si indossano vestiti scuri.

Questo problema si presenta spesso quando arriva l’inverno, le temperature gelide e i venti pungenti non fanno bene alla pelle che è letteralmente sotto attacco. Ma non è solo la vita all’aria aperta che può causare secchezza , il riscaldamento interno , una casa con un tasso si umidità troppo basso, può causare secchezza all’ epidermide.

Ci possono essere approcci diversi nel trattamento del cuoio capelluto secco. Per la forfora in generale può andare bene uno shampoo anti forfora usato due volte a settimana. Non tutti gli shampoo antiforfora sono uguali , alcuni shampoo usano il piritione di zinco mentre altri usano il solfuro di selenio o un altro ingrediente attivo. L’etichetta frontale dovrebbe farti sapere quale ingrediente viene utilizzato.Se un tipo di shampoo non funziona per te, prova uno un principio attivo differente.

cuoio capelluto secco

Tuttavia se la situazione non si risolve potrebbe trattarsi di un eczema (dermatite seborroica) o si tratta di psoriasi.

Psoriasi dei capelli

La psoriasi  può apparire ovunque sulla pelle. Quando si forma all’attaccatura dei capelli o all’interno della vostra chioma viene spesso chiamata psoriasi del cuoio capelluto.

La psoriasi può apparire sulla fronte, a volte, si estende alla parte posteriore del collo o appare dietro le orecchie.

Sul cuoio capelluto, la psoriasi può richiedere un trattamento diverso. La pelle del cuoio capelluto è più spessa. I capelli possono intralciare.

Leggi Anche  Sbiancare i Denti in modo Naturale ecco come fare

Causa della psoriasi

indipendentemente da dove si forma la psoriasi, la causa è la stessa. La psoriasi si sviluppa quando il sistema immunitario di una persona ha segnali che indicano alle cellule della pelle di crescere troppo rapidamente. Nuove cellule della pelle si formano in giorni invece che in settimane. Il corpo non perde queste cellule della pelle in eccesso. Le cellule della pelle si accumulano sulla superficie della pelle, provocando la comparsa di chiazze di psoriasi.

In questi casi è bene recarsi dal dermatologo che potrà prescrivere lozioni topiche e trattamenti farmacologici dopo aver ispezionato il capello. Non da ultimo la psoriasi può avere cause psicosomatiche.

Dermatite seborroica

colpisce quasi il 5% della popolazione e sebbene non sia una patologia così grave è comunque fastidiosa al livello estetico. E’ causata da un fungo la malassezia, ma c’è una buona base ereditaria, l’igiene non c’entra nulla e non è contagiosa. Il trattamento prevede l’eliminazione del fungo, la riduzione dell’ infiammazione e la riduzione della produzione eccessiva del sebo.

Si presenta con scaglie bianche o giallastre non solo nel cuoio capelluto ma anche sul torace, nell’ inguine e nelle sopracciglia. 

Anche in questo caso possiamo trattarla con shampoo al ketoconazolo (Triatop) e lozioni specifici, ma potrebbero non bastare e quindi bisogna andare a fondo della causa specifica, non da escludere anche quella somatica.

cuoio capelluto secco rimedi naturali

Per i capelli secchi e sfibrati provate a creare questa crema a base di ingredienti naturali:

mescolate

  • 40 millilitri – 4 cucchiai circa – di olio di semi di lino, nutriente, ristrutturante e lucidante grazie all’elevata presenza di acidi linoleico e alfa linoleico
  • 60 ml di gel d’aloe, che idrata, rimineralizza e fortca il fusto. L’aloe ha anche un’azione antinfiammatoria che contrasta l’ossidazione del bulbo pilifero, la caduta dei capelli ed eventuali irritazioni del cuoio capelluto causate da smog o residui di prodotti di styling.
  • 20 grammi di polvere di henné neutro, incolore, che oltre a dare consistenza alla maschera regola i livelli di sebo del cuoio capelluto e lucida il fusto.
Leggi Anche  Busto Scoliosi Quale usare per correggere la Postura

Mescolate, applicate sui capelli umidi, avvolgili con la pellicola trasparente e tenete in posa 20 minuti. Quindi risciacquate e procedete con lo shampoo.

Shampoo speciale

i prodotti Olaplex vengono venduti principalmente nei saloni di parrucchieri ma si trovano anche online, sono ottimi per ristrutturare capelli sfibrati e deboli, specialmente dopo tinture aggressive.

Tinture naturali

Per tinteggiare i capelli usate colorazioni a base di erbe con il più sintetico numero di ingredienti al mondo: foglie polverizzate (Cassia, henna, indigo), olio di cocco e acqua calda. Permettono di ottenere un effetto filler naturale immediato per i tuoi capelli, che vengono rimpolpati, nutriti, illuminati e arricchiti di una
riflessatura nuova o tono su tono.

Add Comment