Essiccatori Frutta Come funzionano e quali Comprare

Gli essiccatori per frutta sono dei dispositivi che rimuovono la parte liquida dal cibo per favorire la sua conservazione . L’essiccazione degli alimenti è un metodo di conservazione di frutta, verdura e carne che è stato praticato fin dall’antichità. Oggi, grazie a dei piccoli elettrodomestici, appunto gli essiccatori, è possibile ricreare questo processo per conservare a lungo il cibo e consumarlo nel tempo.

E’ utilissimo essiccare la frutta, soprattutto perchè sarà possibile mangiare frutti estivi come albicocche, prugne, pesche, uva anche in pieno inverno. Avete visto quanto costa al supermercato questo tipo di frutta secca?

Come funzionano gli essiccatori

L’essiccatore elettrico per alimenti utilizza una fonte di calore e un flusso d’aria per ridurre il contenuto di acqua del cibo. Il contenuto di acqua presente in alcuni alimenti è solitamente molto alto, tipicamente dell’80-95% per vari tipi di frutta e verdura e del 50-75% per le varie carni. Rimuovere l’umidità dai cibi previene la proliferazione di vari batteri che possono deteriorarlo e renderlo non commestibile.

essiccatore-per-la-frutta

Inoltre, rimuovere l’umidità dal cibo riduce drasticamente il peso del cibo che può essere meglio trasportato e conservato. Pertanto, gli essiccatori alimentari sono usati per preservare ed estendere la durata di conservazione di vari alimenti.

I dispositivi richiedono calore utilizzando energia elettrica. Le parti di base di un essiccatore da casa, qualcuno lo chiama disidratatore, di solito sono costituite da un elemento riscaldante, un ventilatore, prese d’aria che consentono la circolazione e vassoi di cibo per deporre il cibo. L’elemento riscaldante di un essiccatore, i ventilatori e le bocchette funzionano contemporaneamente per rimuovere l’umidità dal cibo.

Il calore emesso dall’ essiccatore riscalda il cibo provocando il rilascio di umidità dall’interno. La ventola dell’apparecchio spazza quindi l’aria calda e umida dall’apparecchio attraverso le prese d’aria. Questo processo continua per ore fino a quando il cibo viene essiccato ad un contenuto di acqua sostanzialmente basso, di solito inferiore al 20%.

La maggior parte degli alimenti è essiccata a 54 ° C, anche se le carni dovrebbero essere disidratate ad una temperatura più alta di 68 ° C (o preriscaldate a quella temperatura) per proteggersi dagli agenti patogeni che potrebbero essere nella carne.

La chiave per il successo della disidratazione alimentare è l’applicazione di una temperatura costante e di un flusso d’aria adeguato. Una temperatura troppo alta può causare cibi induriti: cibo duro e asciutto all’esterno ma umido, e quindi vulnerabile al deterioramento, all’interno.

Tutti gli essiccatori vengono comunque dotati di manuale con temperature e tempi di essiccazione da usare a seconda del tipo di cibo da disidratare.

70,99€
disponibile
1 nuovo da 70,99€
1 usato da 66,02€
al Dicembre 10, 2019 3:25 am
Amazon.it
Spedizione gratuita
129,99€
199,99
disponibile
1 nuovo da 129,99€
al Dicembre 10, 2019 3:25 am
Amazon.it
Spedizione gratuita
148,99€
216,99
disponibile
1 nuovo da 148,99€
al Dicembre 10, 2019 3:25 am
Amazon.it
Spedizione gratuita
189,99€
399,99
disponibile
1 nuovo da 189,99€
al Dicembre 10, 2019 3:25 am
Amazon.it
Spedizione gratuita
195,99€
259,99
disponibile
1 nuovo da 195,99€
al Dicembre 10, 2019 3:25 am
Amazon.it
Spedizione gratuita
209,99€
disponibile
1 nuovo da 209,99€
1 usato da 179,41€
al Dicembre 10, 2019 3:25 am
Amazon.it
Spedizione gratuita

Perchè è importante essiccare il cibo

Il processo di essiccamento permette di impedire  lo sviluppo di microrganismi responsabili della putrefazione degli alimenti che proliferano nella parte umida del cibo stesso e blocca gran parte delle reazioni chimiche alterative. Asportando l’umidità si impedisce a questi microrganismi di moltiplicarsi, prevenendo la
formazione di altri agenti patogeni molto pericolosi per la salute.

Leggi Anche  Ventilatore Nebulizzatore i Migliori Modelli

Come essiccare la frutta

solitamente la frutta è ricchissima di acqua , il processo di essiccazione dura anche 48 ore. Deve essere sezionata, è necessario disporre il frutto tagliato su vassoi in modo che le parti non si sovrappongano e consentano all’aria di toccare la superficie massima disponibile.

Sul manuale dell’ essiccatore ci sarà il programma specifico per ogni tipo di frutto, piú il cibo presenta acqua e maggiore saranno i tempi di essiccazione. Non tutti i frutti possono essere essiccati, pensate all’ anguria che in pratica è solo acqua, cosa ne rimarrebbe?

Temperature di essiccazione cibo

  • carne : da 65 a 70 gradi
  • frutta: da 55 a 60 gradi
  • pane : da 40 a 50 gradi
  • erbette-funghi: 35 – 40 gradi

Benefici del cibo essiccato

le proprietà del cibo essiccato sono le stesse che l’alimento aveva prima, non si perdono con il processo di essiccatura.

  • Gli alimenti disidratati hanno un sapore eccezionale: usando un disidratatore per rimuovere l’umidità dagli alimenti come frutta, verdura e carne, si crea un alimento naturalmente concentrato, ricco e delizioso.Non solo, ma quando fai da solo il cibo, conosci la qualità e la freschezza dei prodotti che stai usando, a differenza di quando mangi cibi disidratati acquistati dal negozio di alimentari.
  • Ridurre gli sprechi alimentari : non sprecherai mai più il cibo con un essiccatore alimentare. Usando i tuoi avanzi di frutta e verdura prolungherai la loro durata di conservazione fino a 2 anni!
  • Creare alimenti sani e al 100% naturali: essiccare gli alimenti richiede solo un ingrediente, il cibo che stai asciugando, quindi non solo è al 100% naturale, ma beneficia di tutti i minerali e le fibre dell’intero frutto e, a differenza della cottura , non perdi nessuno dei il contenuto nutrizionale degli alimenti che stai disidratando. Quando pensiamo alla frutta secca, tendiamo ad associarla a uno “spuntino salutare” ed è vero. Tuttavia, questo non è il caso quando si tratta di frutta secca acquistata in negozio. Molti frutti secchi acquistati al supermercato contengono zuccheri aggiunti, anidride solforosa e grassi che possono essere dannosi per te e la tua famiglia. L’anidride solforosa viene a volte aggiunta per conservare la frutta secca acquistata al fine di evitare scolorimenti, è particolarmente presente nelle albicocche secche, che è ciò che dà loro il colore arancione brillante.
  • Spazio ridotto di conservazione : gli alimenti essiccati richiedono meno di un sesto del loro spazio originale.
  • Risparmio energetico: i cibi essiccati non richiedono il consumo elettrico di un frigorifero o di un congelatore per la conservazione. Metti gli alimenti in contenitori puliti, asciutti, a prova di insetti o contenitori per conserve di plastica con coperchi a chiusura ermetica, sacchetti di plastica per congelatore o buste sottovuoto (in porzioni singole) e conservali nella dispensa.
Leggi Anche  Condizionatore Portatile quale Modello comprare per la Mia Stanza

Migliori essiccatori

Biosec Domus B5 : uno dei migliori essiccatori alimentari per casa. Ha cinque cestelli in plastica per dividere i cibi da disidratare con diversi tempi.  È dotato di un timer programmabile e di un display luminoso a 12 programmi: 7 automatici e 5 manuali, con una temperatura che va dai 20°C ai 60°C, senza limiti di tempo. Potenza massima assorbita 500 watt.

Zociko essiccatore: altro grande modello, che ha una capacità maggiore di cibo rispetto al precedente. Include 6 Vassoi Di Acciaio Inox , 1 Foglio Per Rotolo di Frutta e 1 Rotolo a griglia così puoi essiccare frutta, verdura, noci, fiori,erbe, spezie, carne. Temperatura digitale che varia da 35° C a 70° C, che è abbastanza alta da soddisfare gli standard di sicurezza per essiccare la carne e abbastanza bassa per preservare gli enzimi attivi nella frutta e nella verdura.

Add Comment