Massaggio Shiatsu Benefici a cosa fa Bene

Il massaggio shiatsu rappresenta un rimedio antistress molto apprezzato da tantissimi italiani che lo hanno provato almeno una volta. Questa tecnica, nata in Giappone ma che affonda le sue radici nella medicina tradizionale cinese, agisce tramite precise modalità di pressione su punti mirati del corpo, per ristabilire l’equilibrio energetico e favorire la circolazione del flusso vitale.

E’ un “dialogo col corpo“, lo shiatsu non è un massaggio, ma un trattamento che si effettua con la digitopressione, precisamente con il pollice, nel quale si trova il maggior numero di recettori sensoriali della mano. Si possono usare anche altre parti per effettuare la manipolazione: ad esempio il palmo, quando la zona da trattare è più ampia oppure il gomito, quando serve una stimolazione più forte per sbloccare un accumulo di energia. L’operatore intraprende, con chi riceve il trattamento, un dialogo affidato solo alle mani e si mette in “ascolto” per capire i bisogni e i messaggi del corpo.

Potrebbe interessarti : la GUIDA ai Massaggi Orientali

Il concetto di Qi o Ki

Nella tradizione orientale il mondo è descritto in termini di energia. Tutte le cose sono considerate come manifestazioni di una forza universale vitale, chiamata “Ki” in giapponese oppure “Qi” in cinese. Il Ki scorre in tutto il corpo come un sistema di fiumi e canali. Se ci sono cose che non vanno si turba il flusso regolare del Ki, ciò causa blocchi  in alcune aree, e debolezze o ristagni in altre. Questi blocchi o debolezze a loro volta possono portare a sintomi fisici, a disturbi psicologici o emotivi, o semplicemente alla sensazione che le cose non siano proprio giuste.

massaggio shiatsu

I meridiani

La pressione viene effettuata in corrispondenza dei meridiani (le linee energetiche), stimolando il rilascio delle endorfine e questo genera benessere.
La maggior parte delle persone, però, si affida a questa tecnica per disturbi specifici: «È indicato per chi ha problemi di postura, soffre di mal di schiena, cervicalgia e lombalgia; dà sollievo al mal di testa, agisce contro cattiva digestione, pancia gonfia e colon irritabile“.

Leggi Anche  Eliminare Macchie Scure dal viso e dal collo come Fare

Gli orientali credevano che l’energia circolasse e nutrisse l’intera persona attraverso percorsi specifici, appunto i meridiani. Formano una rete incrociata di percorsi interconnessi che collegano organi, pelle, carne, muscoli e ossa in un corpo unificato. Il qi che circola al loro interno può essere più di natura Yang, difendendo il corpo all’esterno, o più Yin in natura, nutrendo il corpo all’interno. Questi canali scorrono dagli organi profondi attraverso i principali rami meridiani a quelli più piccoli, finendo nella parte esterna del corpo nella pelle; poi tornano indietro di nuovo, proprio come lo schema di altri importanti sistemi del corpo come il sistema nervoso e il sangue.

I meridiani prendono il nome dagli organi fisici nel corpo. Tuttavia, il meridiano non si riferisce solo all’organo fisico, ma racchiude un’intera costellazione di significati basata su una particolare funzione. Queste funzioni e associazioni di un meridiano sono generalmente molto più ampie di quelle dell’organo da cui prende il nome. Quindi, per esempio, se lo specialista che pratica Shiatsu ti dice dopo un trattamento che il tuo meridiano del cuore ha bisogno di attenzione, questo non implica che ci sia qualcosa di sbagliato nel tuo organo cardiaco fisico. In termini Shiatsu, è molto più probabile che tu abbia bisogno di supporto emotivo.

A cosa fa bene

Lo shiatsu è efficace anche in caso di insonnia e persino di fibromialgia, perché allenta le tensioni articolari», prosegue l’esperta. C’è anche la versione “beauty”, un trattamento di capo, collo e viso che rilassa i muscoli facciali.
Inoltre, può essere d’aiuto per i bambini irrequieti, iperattivi o che hanno problemi di inappetenza o incubi ricorrenti.

Come si fa il massaggio shiatsu

Il trattamento si esegue sul tatami, distesi schiena a terra, sulla pancia o sul fianco, in un ambiente calmo e silenzioso. Le persone anziane, però, possono essere trattate in posizione seduta. «Si indossa una tuta, cosa che aiuta le persone a sentirsi più a proprio agio».

Leggi Anche  Saturimetro perchè è importante Sapere la saturazione ossigeno del Sangue

Sulla base della diagnosi iniziale e del feedback fisico e visivo acquisito durante la sessione, il terapista cercherà di pareggiare gli squilibri di energia percepiti attraverso la pressione sui meridiani, probabilmente in combinazione con altre tecniche come stiramenti e rotazioni articolari. Come per la diagnosi, il trattamento Shiatsu è olistico, ovvero si lavora su tutto il corpo piuttosto che concentrarsi sull’area in cui i sintomi sono più evidenti.

Lo Shiatsu funziona meglio se la persona è il più rilassata e si trova a suo agio il piú possibile, quindi dovresti chiudere gli occhi, rilassare i muscoli (il professionista farà tutto il lavoro se è necessario il movimento) e astenervi dal parlare a meno che non sia davvero necessario.

shiatsu meridiani

Effetti collaterali

Per la natura dello Shiatsu, è quasi impossibile che abbia effetti dannosi. L’obiettivo è di spostare l’energia attorno al corpo in modo tale da alleviare le aree di tensione e ravvivare le aree deboli.  Occasionalmente un nuovo paziente può avere reazioni di guarigione dopo le prime sedute. Questi si verificano quando le tossine sono state rilasciate durante il trattamento e man mano che queste si manifestano attraverso il corpo possono verificarsi sintomi come mal di testa, rigidità, disturbi gastrici o diarrea, desiderio di urinare frequentemente o letargia. Tali sintomi sono transitori e presto passano, di solito in 12 ore al massimo.

I rilasci emotivi possono richiedere più tempo per essere elaborati e, in effetti, nel corso di una serie di trattamenti, possono essere scoperti schemi emotivi profondamente radicati o ricordi che coinvolgono emozioni passate. Questi possono avere effetti profondi sulla vita del paziente. In tali casi, potrebbe essere necessario un contatto extra tra le sessioni per parlare delle reazioni al trattamento.

Add Comment