Spiaggia di roma Quale scegliere

In molti non sanno che a Roma c’è il mare. C’è sempre stato anche se la capitale non può essere considerata una città di mare come Napoli. Il suo territorio però è così vasto che parte dalle spiagge di Ostia che fa parte proprio del comune della Capitale. Ma anche nell’ epoca imperiale c’era il mare, ne è testimonianza la città di Ostia Antica, l’antica OSTIUM (in latino significa “porta”), che si trovava adagiata tra l’acqua salata del Mar Tirreno e la foce del Tevere.

Tornando ai giorni di oggi quale è la spiaggia di Roma migliore? Quale scegliere per godersi un po’ di sole e per fare lunghe passeggiate?

La spiaggia di Ostia è da sempre considerata il Lido di Roma. Raggiungerla è molto semplice perchè ben collegata da sempre ed è quella più vicina, circa una ventina di chilometri. Potrebbe rappresentare anche un ottimo quartiere per dormire a Roma vista l’estrema vicinanza con l’aeroporto di Fiumicino e la metro che la collega con il centro di Roma.

aperitivo fregene singita

Fregene

C’è anche Fregene che fa parte del comune di Fiumicino, si raggiunge attraverso la via Aurelia e poi andando verso Nord Maccarese e se vogliamo trovare un mare veramente pulito dobbiamo arrivare a circa 60 Km verso Santa Severa e Santa Marinella.

Fregene, nonostante il mare risulti essere probabilmente quello peggiore del litorale romano insieme a Focene e Fiumicino, ha un’aurea più di spiaggia d’elite rispetto ad Ostia e quest’ultima negli ultimi anni ha visto distruggere immeritatamente la sua immagine . Fregene negli anni si è conquistata questa fama grazie agli aperitivi del Singita e dell’ Onda Anomala, alle case del Villaggio dei Pescatori che fa molto “radical chic” e alle discoteche del litorale.

Leggi Anche  Matrimoni da Sogno i posti piú incantevoli dove sposarsi

Andando verso sud dopo Ostia c’è Torvajanica, Lido dei Pini, Lavinio e poi Anzio, molto carina e caratteristica con il porto che hai traghetti per Ponza e le isole Pontine.

Se venite in Auto

  • via del Mare che parte dall’ incrocio di viale Marconi ed arriva sul Pontile di Ostia, la Rotonda del centro
  • via Cristoforo Colombo, parte dall’ Eur e prosegue fino al mare, molto suggestivi gli ultimi 4-5 chilometri perchè in discesa e si gode la vista del mare contornati dagli alberi della riserva di Castelfusano, parzialmente bruciata dopo diversi incendi
  • potete prendere la Roma-Fiumicino che vi porta in aeroporto e poi proseguire per via della Scafa fino a giungere ad Ostia.

Con la metro per la spiaggia

prendete il trenino da Piramide oppure da Sanpaolo o Magliana direzione Lido, circa 30 minuti di viaggio, è lo stesso biglietto che utilizzate anche per la metro A e B. Potete anche arrivare da Termini e cambiate a Piramide.

Ad Ostia ci sono 5 fermate della metro, potete scendere a Stella polare se volete andare alla spiaggia libera di Piazza magellano a piedi, il cosiddetto Curvone. Se scendete al capolinea, (Colombo) ci sono gli autobus che vi portano ai cosiddetti Cancelli e poi a seguire a Capocotta (d’estate è attiva la linea 061 altrimenti c’è lo 07 barrato, comunque chiedete quando siete in stazione o collegatevi con il sito dell’ Atac). Qui le spiagge sono veramente belle, in mezzo alle dune e completamente libere, un paradiso a solo 25 km da Roma.

Potrebbero Interessarti

Leggi Anche  Assistenza sanitaria per i turisti che si recano in Usa come funziona

Add Comment